Rimedi Naturali per la Cistite

Rimedi Naturali per la Cistite

La cistite è una patologia molto diffusa che interessa prevalentemente le donne di varie età, sebbene ci sia un incremento dai 60 anni in poi. Si tratta di un‘infezione batterica che comporta un’infiammazione della vescica e conseguenti disturbi come bruciore durante la minzione, dolori al basso e ventre e, nei casi più acuti, febbre. Scopriamo quindi i principali rimedi naturali per la cistite.

Le Cause

Le cause che scatenano la cistite sono varie, come una scarsa igiene intima, rapporti sessuali, terapie antibiotiche prolungate, patologie come il diabete e cambiamenti ormonali come nel caso di gravidanza o menopausa. La cistite può essere causata anche da un’alimentazione scorretta e da periodi di stress che determinano un indebolimento del sistema immunitario. Fortunatamente, esistono molti rimedi naturali ed omeopatici per contrastare e curare questo fastidioso disturbo.

Come Prevenire la Cistite

L’insorgenza della cistite è spesso legata ad errate abitudini alimentari ed igieniche che possono anche determinarne delle recidive. Per tali ragioni è bene seguire poche e semplici regole per evitare l’insorgenza di questo fastidioso disturbo delle vie urinarie.

Una corretta igiene intima richiede l’utilizzo di detergenti non troppo aggressivi in modo da non favorire eventuali infiammazioni. Soprattutto nei mesi estivi, o se si pratica sport abitualmente, è bene indossare biancheria intima traspirante e non troppo stretta.

Bere molta acqua è indubbiamente il consiglio più indicato soprattutto per chi è più soggetto ad episodi di cistite. Una buona abitudine è quella di bere un bicchiere d’acqua tiepida con il succo di mezzo limone al mattino. Il limone, esattamente come il pompelmo, svolge un’eccellente azione antisettica e alcalinizzante in grado di depurare l’intestino. 

Seguire un’alimentazione ricca di frutta e verdura, evitando cibi troppo piccanti e irritanti, contribuisce al buon mantenimento della flora batterica e ad evitare l’insorgenza di infezioni come la cistite.

Rimedi Naturali per la Cistite
Rimedi Naturali per la Cistite

Rimedi Naturali per Contrastare la Cistite

Vediamo ora quali sono i migliori rimedi naturali per contrastare l’insorgere della cistite e alleviarne i sintomi.

Semi di Pompelmo

Il pompelmo è da sempre riconosciuto per le sue innumerevoli proprietà curative e la ricchezza di vitamine e sali minerali. In particolare, l’estratto di semi di pompelmo è in grado di contrastare in modo naturale un numero elevato di batteri pur rispettando l’equilibrio della flora intestinale. Per curare la cistite in modo efficace, l’estratto va assunto prendendo circa 8 gocce per almeno tre volte al giorno insieme ad un bicchiere di acqua calda. Il pompelmo è in grado di svolgere una potente azione antisettica e battericida che consente di curare la cistite nel giro di pochi giorni.

Mirtillo Rosso

Grazie alle sue riconosciute proprietà antinfiammatorie, il mirtillo rosso è tra i rimedi più efficaci per combattere la cistite. Si tratta di una bacca davvero prodigiosa grazie all’elevato contenuto di vitamina C e antiossidanti molto importanti anche per la funzione antitumorale. Il mirtillo rosso vanta anche importanti proprietà antibatteriche grazie alla proantocianidina, ovvero un particolare tipo di polifenoli che contrasta la presenza dei batterie patogeni presenti nell’apparato urinario. La sua azione è inoltre in grado di aumentare il ph acido delle urine, inibendo la proliferazione dei batteri.

Rimedi Omeopatici

Ricorrere all’omeopatia è particolarmente indicato quando gli episodi di cistite sono lievi o quando si riscontra una certa predisposizione all’infezione. I trattamenti omeopatici si caratterizzano per agire sulla risposta dell’organismo all’infiammazione e non sul sintomo. Generalmente, i rimedi più indicati per la cistite sono la Thuja Occidentalis, il Mercurius Solubilus, il Cantharis 9 CH e il Gemmoderivato di Vaccinium Vitis Idaea. I rimedi omeopatici possono essere assunti in granuli o gocce e sono in grado di svolgere un’azione efficace anche per lenire la sindrome dolorosa della cistite, come anche per prevenire le recidive.

Probiotici per la Flora Batterica

Spesso la cistite è associata ad un’alterazione della flora intestinale batterica dovuta a intolleranze alimentari o cattiva digestione. In questi casi, un buon rimedio per contrastarne l’insorgenza è assumere degli integratori naturali probiotici in grado di ripristinare l’equilibrio intestinale. L’assunzione di probiotici è particolarmente indicata quando si assumono antibiotici che, non di rado, possono alterare la flora batterica favorendo l’insorgenza di infiammazioni a carico della vescica.

Infusi a base di Uva Ursina, Malva e Calendula 

Tra i rimedi fitoterapici, l’Uva Ursina è nota per l’efficace azione disinfettante delle vie urinarie grazie alla presenza di molti principi attivi tra cui l’arbutina che ha un effetto antimicrobico. L’Uva Ursina riesce sia a contrastare l’infezione, sia a lenire bruciori e spasmi ad essa associati. La Malva svolge un’azione più mirata alla protezione delle mucose, oltre che avere importanti proprietà antinfiammatorie e lenitive. Può essere assunta come infuso o decotto, ma essere anche usata per l’igiene intima con effetto rinfrescante e disinfettante.

La Calendula è senza dubbio il rimedio più noto per la cura della cistite batterica. Generalmente si assume in tisana, ma in commercio sono disponibili anche ovuli e pomate da usare a livello locale per calmare i disturbi associati alla cistite. La Calendula deve la sua efficacia al ricco complesso di principi attivi che, in maniera sinergica, svolgono un’azione cicatrizzante, antibatterica, antisettica, calmante e rinfrescante. Si tratta dunque di un rimedio indicato per curare la cistite e prevenirne l’insorgenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.